INTOLLERANZE ALIMENTARI

..dal Notiziario della Forever Living Products

Questo mese cari distributori dedico il mio spazio ad un argomento che vedo di grande interesse: le allergie e le intolleranze.

La decisione di parlarne ora è data dal fatto che come sempre bisogna pensarci prima!

Quindi per coloro che soffrono di allergie primaverili è ora di iniziare il trattamento preventivo!

Sulle intolleranze mi soffermo poco in quanto sono il preludio delle seconde.

Le intolleranze riguardano soprattutto l’apparato digerente: vuol dire che il nostro organismo non tollera quel dato cibo, cioè dalla sua digestione vengono prodotte tossine che circolano portando gli innumerevoli danni che già conosciamo, anche se a ciò non sono associati sintomi particolari.

Spesso si identificano stitichezza, diarrea, colite, leggero mal di pancia o bruciore di stomaco come sintomi comuni senza riuscire a pensare che siano l’effetto di qualche cosa che introduciamo non ben accettato dal nostro organismo.Le allergie compaiono manifestandosi attraverso le vie respiratorie (raffreddore, asma), la pelle (eritema e prurito), l’apparato digerente.

In generale per sostenere l’organismo a difendersi dalle allergie è necessario introdurre vitamine del gruppo B e acido pantotenico che è sempre una vitamina idrosolubile del complesso vitaminico B (B5).

Inoltre è da considerare il buon stato di salute del nostro sistema immunitario.

Quindi parlando di integrazione alimentare potremmo suggerire a gran voce la Pappa Reale che è ricca di vitamina B5 che sostiene l’organismo nel difendersi dagli allergeni, Aloe Vera Gel che aiuta alla disintossicazione, Aglio con Timo e Probiotici per tenere in ottimo stato la flora intestinale, ed infine, anche se non ultima per importanza l’Echinacea che mantiene sempre pronto il sistema immunitario stimolandolo.

Soffermiamoci un attimo sulle allergie alimentari che sono quelle che in questo contesto ci interessano di più .

Abbiamo quattro grandi famiglie di allergie alimentari, le prime tre classificabili a seconda del modo di unirsi degli antigeni agli anticorpi, l’ultima invece che vede come unico protagonista l’antigene .

• Allergie con ipersensibilità immediata:

esse si verificano nel giro di due ore e consistono nel rilascio di sostanze infiammatorie come conseguenza dell’incontro tra antigene ed anticorpo della prima linea di difesa dell’organismo. Ne è un esempio l’asma, l’artrite e l’infiammazione della mucosa intestinale;

• reazioni citotossiche:

implicano la distruzione cellulare dovuta al legame antigene-anticorpo collegati alle cellule. Ne è un esempio l’anemia emolitica autoimmune;

• reazioni mediate dai complessi immunitari:

esse si hanno a distanza di alcune ore dal contatto del fattore antigeno che si lega ai complessi immunitari e agli anticorpi.
Così uniti vanno a depositarsi nei tessuti danneggiandoli. Ne sono un esempio sintomi come gonfiori, arrossamento, problemi circolatori.

• reazioni legate alle cellule T:

sono reazioni che si verificano nel giro di 36/72 ore dal contatto con l’allergene.

Non vedono il coinvolgimento di anticorpi, solo allergeni che stimolano le cellule T, che sono dei linfociti, provocando uno stato infiammatorio dell’organo interessato, che può essere pelle, apparato respiratorio, tratto gastrointestinale o altre superfici corporee.

Quello che è importante capire è che dobbiamo immaginare il nostro organismo come un vaso.

Tale vaso si riempie man mano di sostanze dannose dovute ad un precoce svezzamento, all’inquinamento, alla scarsa qualità dei cibi, all’errato modo di alimentarsi, all’uso sconsiderato di farmaci sin dall’infanzia, allo stress quotidiano che predilige un’iperproduzione mentale con poco movimento.

Tutti questi fattori sono gocce che nella vita di ognuno di noi, nessuno escluso, vanno man mano a riempire il vaso.

Diverremo sensibili ad ogni goccia.
Riflettendo sul fatto che non vi sono “cure” per le allergie e che la medicina affronta le crisi acute e che per il resto l’unico modo previsto è di eliminare ciò che disturba, capiamo come questo sia limitante.

Da ciò ne deriva che l’unico modo per difendersi e prevenire danni come le allergie è di assumere un integratore che riesca a permetterci di svuotare il vaso man mano senza arrivare al colmo.

Questo è proprio il gel di Aloe Vera.

Poi introdurre Vitamine B e C, contenute nel supercibo Pappa Reale, che sono importantissime perché considerate gli integratori antistress.

Aglio e Probiotic per mantenere sano il nostro apparato digerente.

Infine l’Echinacea, integratore importante, perché è stato visto come i soggetti allergici abbiano un abbassamento del sistema immunitario, tenerlo sempre al massimo è la cosa migliore.

Se l’allergia è già insorta, cioè il nostro vaso è già pieno, gli integratori consigliabili sono i medesimi solo in dosi più massicce.

Cercando di fare un riassunto passiamo in rassegna i vari prodotti citati e le loro caratteristiche:

581110_385004681552065_241190407_n

  • .Aloe Vera Gel: gel estratto dalle foglie della pianta di aloe che contiene ben 75 elementi fra i quali molti minerali e vitamine. Le sue proprietà sono innumerevoli. Citiamo che agisce da disintossicante, antinfiammatorio, stimola il sistema immunitario. Utile in tutti i casi per tutte le sue proprietà e componenti;

av_freedom

 

  • Forever Freedom: gel di aloe con aggiunti altri ingredienti fra cui il Metil Sulfonil Metano o Zolfo naturale che agisce come antinfiammatorio ed antistaminico soprattutto quando trattasi di allergie aeree.

240_0_2243995_119081

 

L’aglio da sempre è stato usato per le sue qualità antibatteriche e rigeneranti dell’organismo.

Esso infatti contiene potassio, fosforo, una quantità significativa di vitamine B e C, calcio e proteine.

I sovietici lo chiamavano la “penicillina russa”

Le proprietà del timo sono soprattutto antibatteriche e antimicotiche. Questo prodotto contiene anche elementi che fungono da potenti antiossidanti.

E’ quindi da consigliare sempre.

download

  • Active Probiotic: prodotto che contiene ben 6 specie di microbi benefici che aiutano il buon funzionamento dell’apparato digerente e quindi ad un miglior assorbimento di sostanze nutritive.

I microbi benefici sono parte del nostro organismo ma spesso perdono il loro equilibrio e quindi bisogna reintrodurli.

Tenere il Sistema immunitario al meglio è il primo passo per stare bene.

index

  • Forever Royal Jelly: essa è in natura il prodotto delle ghiandole poste alla base della faringe delle api atte a produrre miele.

Questa secrezione è un supercibo ricco di Vitamine A, C, D, E e B.

Nel nostro caso ci interessa annotare che la Pappa Reale ricca di acido pantotenico o vitamina B5 che se vi ricordate è stata citata perché di grande aiuto all’organismo allorché debba reagire ad una situazione allergica.

Rimane ora da specificare quali prodotti possono essere utili come trattamenti esterni quando siamo in presenza di una allergia che colpisca la pelle o le vie aeree.

Se la pelle è colpita dall’allergia saranno di grande aiuto:

allergie-alimentari-nei-bambiniacne

 

aloe-activator

  • Aloe Activator: il prodotto di Forever più ricco di aloe! In forma liquida è utile per fare degli impacchi sulle zone interessate prima dell’applicazione delle creme.

e15

 

Essa unisce le proprietà antinfiammatorie e antibatteriche del gel di aloe alle proprietà antibiotiche del propoli .

Si sottolinea che il propoli essendo estratto dalle resine degli alberi è una sorta di cera che crea un velo protettivo sulla pelle proteggendola.

aloe-msm-gel-10173

  • MSM Gel: gel composto da gel di aloe con zolfo.

Tale gel può essere di utile applicazione per lenire il prurito che, soprattutto nelle ore serali e notturne, insorge nelle zone della pelle dove si manifesta l’allergia.

aloe_vera_gelly

  • Aloe Gelly: gel di aloe pura può essere sempre considerata utile per tutte le proprietà che agiscano sulla pelle.

A cura della Dott.ssa Elisa Moro

Articolo tratto dal Notiziario di Gennaio 2007 della Forever Living Products

Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: